In primo piano

L'economia

Le principali risorse economiche di Caccamo sono l'agricoltura e la zootecnia.
I prodotti della terra sono cereali, mandorli e ulivi.

Di notevole rilevanza sono le carni prodotte a Caccamo, i prodotti caseari, provenienti dagli allevamenti di bovini, suini e ovini.



La carne è proveniente dagli animali allevati allo stato brado nei pascoli. In particolare le ottime salsicce, che da sempre vengono gustate, apprezzate e rese celebri oltre che per il loro speciale sapore, anche per mezzo di una rinomata "Sagra della salsiccia".



Da ricordare anche l'ottimo olio extra vergine di oliva, ottenuto principalmente dalla cultivar "biancolilla".

Infine un'altra risorsa importante per il nostro territorio è rappresentata dal turismo. Caccamo è infatti città d'arte ricca di tanti monumenti importanti quali il maestoso Castello medievale; il Duomo di originaria fondazione normanna ma ristrutturato nel 1614, che accoglie al suo interno una vastissima collezione di opere d'arte; la chiesa dell'Annunziata con le sue imponenti torri e con al suo interno il suo importante patrimonio artistico; la chiesa di San Benedetto alla Badia, piccolo scrigno contentente tra i tanti segni artistici, un pavimento in maiolica unico nel suo genere; ed infine la chiesa di Santa Maria degli Angeli, contenente la spoglie mortali del Beato Giovanni Liccio, patrono della città, che ogni anno, durante il periodo in cui ricorrono le sue fastività è meta di numerosi pellegrini.